+39 02/99485328 info@ldfasteners.com

Acciaio F44: caratteristiche

Mag 7, 2016

Non ci stancheremo mai di ripetere che sono i particolari che fanno la differenza, e che riescono a rendere i dettagli  importanti, proiettandoci verso risultati soddisfacenti.
Per chi da anni, come noi, si occupa di minuteria, sa bene quanto le sottili differenze tra materiali più o meno simili possano essere cruciali nel momento in cui è necessario scegliere con criterio, per tale motivo il nostro obiettivo è proprio quello di istruire, fornendovi gli elementi necessari per poter  comprendere con razionalità il perché di determinate scelte.
Se ci riferiamo all’ acciaio F44, noteremo come questo materiale abbia insite in sé differenti peculiarità che vale la pena di analizzare.

L’elevata concentrazione di  cromo ed azoto, garantisce a questa lega una buona resistenza alla violatura, ed alla corrosione, salvaguardando le performances  di questo materiale impiegato particolarmente in situazioni drastiche. La buona resistenza corrosiva può essere spiegata anche dalla presenza del rame, che blocca gli eventuali attacchi acidi, aiutato dalla presenza di una buona percentuale di cromo e nichel.

Sono davvero pochi gli acciai inox in grado di garantire prestazioni eccellenti anche in condizioni estreme, come in presenza di temperature elevate e di acqua marina, potente agente corrosivo, nemico di tutte le progettazioni.

Le caratteristiche di questo materiale offrono una buona saldabilità, non dimentichiamo che l’ acciaio F44 è appartenente alla categoria degli acciai duplex, infatti presenta una microstruttura a due fasi, formata da grani di acciaio inox ferritico ed austenitico, amalgamati in un unico materiale.
Possiamo affermare con certezza che l’ acciaio inox F44 e tutti i suoi derivati appartenenti alla categoria duplex offrono  un’ottima convenienza economica e garantiscono tenute impeccabili, anche in seguito a sollecitazioni continue e di forte intensità.